FondamentiDiInformatica

Programma

FondamentiDiInformatica.Programma History

Hide minor edits - Show changes to output

March 15, 2012, at 11:45 AM by 140.105.5.120 -
Changed lines 14-15 from:
'''DISPOSITIVI DI I/O''': sequenziali ed accesso diretto. Interrupt. Nastri magnetici; dischi magnetici; CD; DVD. Laser. Porte di I/O. Monitor (CRT, LCD, LED, OLED, plasma).
to:
'''DISPOSITIVI DI I/O''': sequenziali ed accesso diretto. Interrupt. Nastri magnetici; dischi magnetici; interfacce  HD; SSD; CD; DVD. Laser. Porte di I/O. Monitor (CRT, LCD, LED, OLED, plasma).
Added lines 4-5:
%center%[[Attach:programma1011.pdf|'''formato .pdf''']]
Changed lines 4-8 from:
'''INTRODUZIONE''': significato di “informatica”; sistema di elaborazione; computer; hardware e software.

!!!%center%IL RESTO DEL PROGRAMMA VERRA' DEFINITO A SECONDA DI QUANTO SVOLTO A LEZIONE

'''PROGRAMMAZIONE MATLAB'''\\
to:
'''INTRODUZIONE''': significato di “informatica”; dati ed informazione; sistema di elaborazione; computer; hardware e software.

'''CODIFICHE DEI NUMERI''': rappresentazione dell'informazione; sistema posizionale; alfabeto e base; numerazione in base b; conversione da base b a 10, da 10 a b, da 2 a 8, da 2 a 16; minimo e massimo rappresentabile di un numero N puro; somma, sottrazione, moltiplicazione divisione, scorrimento di un numero naturale; numeri relativi (rappresentazione modulo e segno, complemento ad 1, complemento a 2); minimo e massimo rappresentabili; somma, sottrazione, moltiplicazione e divisione di numeri relativi; numeri frazionari; conversione numeri frazionari da base b a 10, da 10 a b; rappresentazione di numeri reali; grandezze fondamentali (bit, byte, kilo, mega, giga).

'''ALTRE CODIFICE''': CODIFICA DEI CARATTERI: ASCII standard ed esteso. CODIFICA DELLE IMMAGINI: bitmap (B/N, colori); concetto di palette; immagini vettoriali, dal video alla carta, dalla macchina fotografica alla carta. TECNICHE DI COMPRESSIONE: loseless e lossy. CODIFICA SEGNALI AUDIO: campionamento (teorema di Nyquist), quantizzazione, codifica. Compressione audio (MP3). CODIFICA SEGNALI VIDEO.

'''ARCHITETTURA DEL COMPUTER''': macchina di von Neumann; CPU (ALU, Control Unit, clock, registri); memoria cache; memoria centrale; indirizzamento e caratteristiche delle memorie; altre memorie (ROM, PROM, EPROM); bus di sistema (dati, indirizzi, comandi). Linguaggio Assembly ed assemblatore.

'''DISPOSITIVI DI I/O''': sequenziali ed accesso diretto. Interrupt. Nastri magnetici; dischi magnetici; CD; DVD. Laser. Porte di I/O. Monitor (CRT, LCD, LED, OLED, plasma).

'''PERFORMANCE''': performance della cpu e dell’elaboratore. Indici di prestazione (MIPS, MFLOPS, SPECMARKS). Architettura CISC e RISC. Pipeline e processori superscalari.

'''SISTEMI OPERATIVI''': kernel, file system, scheduler e multitasking, gestore memoria, memoria virtuale, interfaccia utente. Sistemi multi-utente, real-time e distribuiti.

'''ALGORITMO''': la metafora dell’ufficio; definizione di problema, istanza, algoritmo; diagramma di flusso, programma, linguaggio di programmazione; proprietà degli algoritmi; risoluzione di un problema ed errori; diagrammi di flusso strutturati; equivalenza debole e forte; teorema di Böhm-Jacopini; teorema di Peterson-Kasami-Tokura.

'''STRUTTURE e PROGRAMMAZIONE''': variabili e costanti, tipi di variabili elementari (booleani, caratteri, interi, reali e puntatori). Strutture dati (vettore, matrice, record, liste ed alberi). Linguaggi (macchina, a basso ed alto livello). Linguaggio strutturato ed ad oggetti. Esecuzione di un programma (interpretato e compilato). Creazione di un programma compilato (editing, compiler, linker e loader)

'''RICERCHE ED ORDINAMENTI''': ricerca sequenziale. Ricerca binaria. Ordinamento di un vettore. Ricorsione.

'''CLASSIFICAZIONE COMPUTER''': dal mainframe al personal (vantaggi/svantaggi). Informatica distribuita (vantaggi/svantaggi). Reti di computer (LAN, MAN, WAN). Topologia di reti LAN (a bus, ad anello, mista a stella).

'''MEZZI TRASMISSIVI (M.T.)''': M.T. elettrici (cavo coassiale e doppino). M.T. ottici (legge di Snell, f.o. multimodali e monomodali). M.T. elettromagnetici (wireless). WLAN.

'''INTERNETWORKING''': modello ISO/OSI; layer, interfaccia, protocollo, peer process; header e trailer. Principali caratteristiche dei livelli.

'''INTERNET''': TCP/IP. IP; indirizzamento IP, classi IP. Ethernet e MAC address. ARP. DNS. TCP; architettura client/server e porte di comunicazione.

'''MODEM e ROUTER''': modulazione; modem (analogici e digitali). Router (firewall, DHCP)

'''POSTA ELETTRONICA''': provider e mail server. Formato del messaggio (busta, intestazione e corpo); RFC 822; protocolli (POP, IMAP, SMTP); messaggi di testo; standard MIME; nuove funzionalità. Spedizione sicura (SSL, TLS); posta certificata (PEC); certificato digitale.

'''WWW''': multimedialità, ipertesto e ipermedia; www (http, html); URL; linguaggi di marcatura; PHP. Plug-in; Java e javascript; data streaming. Cookies.

'''ALTRI SERVIZI''': telnet/SSH, ftp/SCP, Newsgroup, Messaggistica istantanea, VoIP; RSS.


'''PROGRAMMAZIONE MATLAB'''
Changed line 51 from:
*Manuali Matlab (pdf).
to:
*Manuali Matlab (pdf)
Changed lines 6-7 from:
!!!%center%IL RESTO DEL PROGRAMMA VERRA' DEFINITO A SECONDO DI QUANTO SVOLTO A LEZIONE
to:
!!!%center%IL RESTO DEL PROGRAMMA VERRA' DEFINITO A SECONDA DI QUANTO SVOLTO A LEZIONE
Changed line 1 from:
!%center%Programma del corso A.A. 2009/2010
to:
!%center%Programma del corso A.A. 2010/2011
Changed lines 4-39 from:
INTRODUZIONE: significato di “informatica”; sistema di elaborazione; computer; hardware e software.

CODIFICHE DEI NUMERI: sistema posizionale; alfabeto e base; numerazione in base b; conversione da base b a 10, da 10 a b, da 2 a 8, da 2 a 16; minimo e massimo rappresentabile di un numero N puro; somma, sottrazione, moltiplicazione divisione, scorrimento di un numero naturale; numeri relativi (rappresentazione modulo e segno, complemento ad 1, complemento a 2); minimo e massimo rappresentabili; somma, sottrazione, moltiplicazione e divisione di numeri relativi; numeri frazionari; conversione numeri frazionari da base b a 10, da 10 a b; rappresentazione di numeri reali; grandezze fondamentali (bit, byte, kilo, mega, giga).

ALTRE CODIFICE: CODIFICA DEI CARATTERI: ASCII standard ed esteso. CODIFICA DELLE IMMAGINI: bitmap (B/N, colori); concetto di palette; immagini vettoriali, dal video alla carta, dalla macchina fotografica alla carta. TECNICHE DI COMPRESSIONE: loseless e lossy. CODIFICA SEGNALI AUDIO: campionamento (teorema di Nyquist), quantizzazione, codifica. Compressione audio (MP3). CODIFICA SEGNALI VIDEO.

ARCHITETTURA DEL COMPUTER: macchina di von Neumann; CPU (ALU, Control Unit, clock, registri); memoria cache; memoria centrale; indirizzamento e caratteristiche delle memorie; altre memorie (ROM, PROM, EPROM); bus di sistema (dati, indirizzi, comandi). Linguaggio Assembly ed assemblatore.

DISPOSITIVI DI I/O: sequenziali ed accesso diretto. Interrupt. Nastri magnetici; dischi magnetici; CD; DVD. Laser. Porte di I/O. Monitor (CRT, LCD, plasma).

PERFORMANCE: performance della cpu e dell’elaboratore. Indici di prestazione (MIPS, MFLOPS, SPECMARKS). Architettura CISC e RISC. Pipeline e processori superscalari.

ALGORITMO: la metafora dell’ufficio; definizione di problema, istanza, algoritmo; diagramma di flusso, programma, linguaggio di programmazione; proprieta’ degli algoritmi; risoluzione di un problema ed errori; diagrammi di flusso strutturati; equivalenza debole e forte; teorema di Böhm-Jacopini; teorema di Peterson-Kasami-Tokura.

STRUTTURE e PROGRAMMAZIONE: variabili e costanti, tipi di variabili elementari (booleani, caratteri, interi, reali e puntatori). Strutture dati (vettore, matrice, record, liste ed alberi). Linguaggi (macchina, a basso ed alto livello). Liguaggio strutturato ed ad oggetti. Esecuzione di un programma (interpretato e compilato). Creazione di un programma compilato (editing, compiler, linker e loader)

RICERCHE ED ORDINAMENTI: ricerca sequenziale. Ricerca binaria. Ordinamento di un vettore. Ricorsione.
RETI DI COMPUTER: dal mainframe al personal (vantaggi/svantaggi). Informatica distribuita (vantaggi/svantaggi). Reti di computer (LAN, MAN, WAN). Topologia di reti LAN (a bus, ad anello, mista a stella).

SISTEMI OPERATIVI: Monitor, interprete, DOS. Multitasking (cooperative e preemptive). Multiutenza. Sistemi real-time. Componenti principali di un s.o.: kernel, file system, scheduler e gestione della memoria.

MEZZI TRASMISSIVI (M.T.): M.T. elettrici (cavo coassiale e doppino). M.T. ottici (legge di Snell, f.o. multimodali e monomodali). M.T. elettromagnetici (wireless). WLAN.

INTERNETWORKING: modello ISO/OSI; layer, protocollo, peer process; header e trailer. Principali caratteristiche dei livelli.

INTERNET: TCP/IP. IP; indirizzamento IP, classi IP. Ethernet e MAC address. ARP. DNS. TCP; architettura client/server e porte di comunicazione.

MODEM e ROUTER: modem (analogici e digitali). Router (firewall, DHCP)

POSTA ELETTRONICA: provider e mail server. Formato del messaggio (busta, intestazione e corpo, RFC 822). Protocolli (POP, IMAP, SMTP); messaggi di testo; standard MIME; nuove funzionalita’. Spedizione sicura (SSL, TLS).

WEB: multimedialita’, ipertesto e ipermedia; www (http, html); URL; linguaggi di marcatura; PHP. Plug-in; Java e javascript; data streaming. Cookies.

ALTRI SERVIZI: telnet/SSH, ftp/SCP, Newsgroup, Messaggistica istantanea, VoIP.

to:
'''INTRODUZIONE''': significato di “informatica”; sistema di elaborazione; computer; hardware e software.

!!!%center%IL RESTO DEL PROGRAMMA VERRA' DEFINITO A SECONDO DI QUANTO SVOLTO A LEZIONE

December 13, 2009, at 07:08 PM by 151.65.67.108 -
Changed lines 2-3 from:
to:
!!%center%Ing. Ambientale, Civile, Edile
December 13, 2009, at 07:07 PM by 151.65.67.108 -
Changed lines 1-4 from:
!%center%Programma del corso

!!!%center%IN FASE DI DEFINIZIONE

to:
!%center%Programma del corso A.A. 2009/2010
December 13, 2009, at 07:06 PM by 151.65.67.108 -
Added lines 26-51:
MEZZI TRASMISSIVI (M.T.): M.T. elettrici (cavo coassiale e doppino). M.T. ottici (legge di Snell, f.o. multimodali e monomodali). M.T. elettromagnetici (wireless). WLAN.

INTERNETWORKING: modello ISO/OSI; layer, protocollo, peer process; header e trailer. Principali caratteristiche dei livelli.

INTERNET: TCP/IP. IP; indirizzamento IP, classi IP. Ethernet e MAC address. ARP. DNS. TCP; architettura client/server e porte di comunicazione.

MODEM e ROUTER: modem (analogici e digitali). Router (firewall, DHCP)

POSTA ELETTRONICA: provider e mail server. Formato del messaggio (busta, intestazione e corpo, RFC 822). Protocolli (POP, IMAP, SMTP); messaggi di testo; standard MIME; nuove funzionalita’. Spedizione sicura (SSL, TLS).

WEB: multimedialita’, ipertesto e ipermedia; www (http, html); URL; linguaggi di marcatura; PHP. Plug-in; Java e javascript; data streaming. Cookies.

ALTRI SERVIZI: telnet/SSH, ftp/SCP, Newsgroup, Messaggistica istantanea, VoIP.


'''PROGRAMMAZIONE MATLAB'''\\
Espressioni, operatori matematici e logici, variabili, vettori, matrici, strutture. Stringhe. Polinomi. Grafici. Input/Output a video. Espressioni condizionali (if, switch). Iterazioni (for, while). Funzioni. Variabili locali e globali. I/O con file excel. Celle.



'''Materiale didattito:'''
*Lucidi del corso;
*Dispense Matlab (ing. Zambon)

Testi di approfondimento:
*Manuali Matlab (pdf).
October 31, 2009, at 11:30 AM by 151.65.70.171 -
Added lines 3-4:
!!!%center%IN FASE DI DEFINIZIONE
October 31, 2009, at 11:29 AM by 151.65.70.171 -
Changed lines 3-23 from:
!!In fase di definizione
to:
INTRODUZIONE: significato di “informatica”; sistema di elaborazione; computer; hardware e software.

CODIFICHE DEI NUMERI: sistema posizionale; alfabeto e base; numerazione in base b; conversione da base b a 10, da 10 a b, da 2 a 8, da 2 a 16; minimo e massimo rappresentabile di un numero N puro; somma, sottrazione, moltiplicazione divisione, scorrimento di un numero naturale; numeri relativi (rappresentazione modulo e segno, complemento ad 1, complemento a 2); minimo e massimo rappresentabili; somma, sottrazione, moltiplicazione e divisione di numeri relativi; numeri frazionari; conversione numeri frazionari da base b a 10, da 10 a b; rappresentazione di numeri reali; grandezze fondamentali (bit, byte, kilo, mega, giga).

ALTRE CODIFICE: CODIFICA DEI CARATTERI: ASCII standard ed esteso. CODIFICA DELLE IMMAGINI: bitmap (B/N, colori); concetto di palette; immagini vettoriali, dal video alla carta, dalla macchina fotografica alla carta. TECNICHE DI COMPRESSIONE: loseless e lossy. CODIFICA SEGNALI AUDIO: campionamento (teorema di Nyquist), quantizzazione, codifica. Compressione audio (MP3). CODIFICA SEGNALI VIDEO.

ARCHITETTURA DEL COMPUTER: macchina di von Neumann; CPU (ALU, Control Unit, clock, registri); memoria cache; memoria centrale; indirizzamento e caratteristiche delle memorie; altre memorie (ROM, PROM, EPROM); bus di sistema (dati, indirizzi, comandi). Linguaggio Assembly ed assemblatore.

DISPOSITIVI DI I/O: sequenziali ed accesso diretto. Interrupt. Nastri magnetici; dischi magnetici; CD; DVD. Laser. Porte di I/O. Monitor (CRT, LCD, plasma).

PERFORMANCE: performance della cpu e dell’elaboratore. Indici di prestazione (MIPS, MFLOPS, SPECMARKS). Architettura CISC e RISC. Pipeline e processori superscalari.

ALGORITMO: la metafora dell’ufficio; definizione di problema, istanza, algoritmo; diagramma di flusso, programma, linguaggio di programmazione; proprieta’ degli algoritmi; risoluzione di un problema ed errori; diagrammi di flusso strutturati; equivalenza debole e forte; teorema di Böhm-Jacopini; teorema di Peterson-Kasami-Tokura.

STRUTTURE e PROGRAMMAZIONE: variabili e costanti, tipi di variabili elementari (booleani, caratteri, interi, reali e puntatori). Strutture dati (vettore, matrice, record, liste ed alberi). Linguaggi (macchina, a basso ed alto livello). Liguaggio strutturato ed ad oggetti. Esecuzione di un programma (interpretato e compilato). Creazione di un programma compilato (editing, compiler, linker e loader)

RICERCHE ED ORDINAMENTI: ricerca sequenziale. Ricerca binaria. Ordinamento di un vettore. Ricorsione.
RETI DI COMPUTER: dal mainframe al personal (vantaggi/svantaggi). Informatica distribuita (vantaggi/svantaggi). Reti di computer (LAN, MAN, WAN). Topologia di reti LAN (a bus, ad anello, mista a stella).

SISTEMI OPERATIVI: Monitor, interprete, DOS. Multitasking (cooperative e preemptive). Multiutenza. Sistemi real-time. Componenti principali di un s.o.: kernel, file system, scheduler e gestione della memoria.

Deleted line 3:
prova!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Added line 4:
prova!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Changed lines 2-48 from:
INTRODUZIONE: significato di “informatica”; sistema di elaborazione; computer; hardware e software.\\\

ALGORITMO: la metafora dell’ufficio; definizione di problema, istanza, algoritmo; diagramma di flusso, programma, linguaggio di programmazione; proprieta’ degli algoritmi; risoluzione di un problema ed errori; diagrammi di flusso strutturati; equivalenza debole e forte; teorema di Böhm-Jacopini; teorema di Peterson-Kasami-Tokura.\\\

CODIFICHE DEI NUMERI: sistema posizionale; alfabeto e base; numerazione in base b; conversione da base b a 10, da 10 a b, da 2 a 8, da 2 a 16; minimo e massimo rappresentabile di un numero N puro; somma, sottrazione, moltiplicazione divisione, scorrimento di un numero naturale; numeri relativi (rappresentazione modulo e segno, complemento ad 1, complemento a 2); minimo e massimo rappresentabili; somma, sottrazione, moltiplicazione e divisione di numeri relativi; numeri frazionari; conversione numeri frazionari da base b a 10, da 10 a b; rappresentazione di numeri reali; grandezze fondamentali (bit, byte, kilo, mega, giga).\\\

CODIFICA DEI CARATTERI: ASCII standard ed esteso\\\

CODIFICA DELLE IMMAGINI: bitmap (B/N, colori); concetto di palette; immagini raster.\\\

CODIFICA SEGNALI AUDIO: campionamento (teorema di Nyquist), quantizzazione, codifica.\\\

CODIFICA SEGNALI VIDEO.\\\

ARCHITETTURA DEL COMPUTER: macchina di von Neumann; CPU (ALU, Control Unit, clock, registri); memoria cache; memoria centrale; indirizzamento e caratteristiche delle memorie; altre memorie (ROM, PROM, EPROM); bus di sistema (dati, indirizzi, comandi).\\\

DISPOSITIVI DI I/O: nastri magnetici; dischi magnetici; CD; DVD; porte di I/O.\\\

PROGRAMMAZIONE: creazione ed esecuzione di un programma (compilazione, linker, loader).\\\

INTRODUZIONE AL LINGUAGGIO C: struttura del programma C; buone norme di scrittura.\\\

ELEMENTI DI PROGRAMMAZIONE C: parole chiave; commenti; costanti numeriche; costanti carattere e stringa; identificatori; variabili (operatore assegnamento); qualificatore const; tipi primitivi (char, int, float, double) quantificatori short e long; qualificatori signed ed unsigned; operatori per i diversi tipi primitivi; compatibilita’ fra tipi primitivi; regole di conversione implicita; conversione esplicita (cast); definizione ed inizializzazione variabili.\\\

ISTRUZIONI: operatore di assegnamento esteso ed abbreviato; precedenza ed associativita’ degli operatori; istruzioni di I/O (scanf, printf); istruzioni strutturate (composte, if, switch, while, do...while, for); break e continue; goto.\\\

DATI STRUTTURATI: definizioni ed inizializzazioni di vettori, matrici e stringhe; libreria standard per le stringhe (strcmp, strcat, strcpy, strlen); I/O a caratteri e stringhe (getchar, putchar, gets, puts); record (struct); puntatore; operatore di indirizzo (&) e dereferencing (*); variabili dinamiche (malloc, free); problemi con puntatori (riferimenti pendenti, aree inutilizzabili, aliasing).\\\

FUNZIONI E PROCEDURE IN C: dichiarazione e definizione di una funzione; parametri formali ed attuali; passaggio dei parametri (legame per valore ed indirizzo); variabili locali e globali; effetti collaterali; cenni sulla ricorsione; parametri dalla linea di comando (argc, argv).\\\

FILE: file standard di I/O (stdin, stdout, stderr); file di testo; apertura e chiusura (fopen, fclose); lettura (fscanf, fgetc, fgets); scrittura (fprintf, fputc, fputs); fine del file (feof).\\\

RETI DI COMPUTER: vantaggi; tipi di reti; modello ISO/OSI; layer, protocollo, peer process; header e trailer; Internet Protocol Suite.\\\

TCP/IP: funzioni dell’ IP; indirizzamento IP; DNS; funzioni del TCP; porte di comunicazione.\\\

POSTA ELETTRONICA: protocolli (POP, IMAP, SMTP); messaggi di testo; standard MIME; nuove funzionalita’.\\\

WEB: multimedialita’, ipertesto e ipermedia; www (http, html); URL; linguaggi di marcatura (html); plug-in; Java; data streaming.\\\

Testi di approfondimento:

* Introduzione all’informatica in C (Piero Demichelis, Elio Piccolo, McGraw-Hill);
* Programmare in C (S. Gottfried, McGraw-Hill); versione inglese: Schaum's Outline of Programming with C, Ed. Paperback;
* Linguaggio C (B. Kernighan, D. Ritchie, Jackson Libri); versione inglese: C Programming Language (2nd Edition) Ed. Paperback\\\

%center%[[(Attach:)file pdf]]
to:

!!In fase di definizione
March 06, 2007, at 04:17 PM by 140.105.4.3 -
Added line 1:
!%center%Programma del corso
March 04, 2007, at 06:03 PM by 83.190.27.101 -
Deleted lines 0-1:
[[nuovo]]
March 04, 2007, at 06:02 PM by 83.190.27.101 -
Added lines 1-2:
[[nuovo]]
Changed line 47 from:
%center%[[(Attach:)http://www.michelini.org/programma.pdf | pdf file]]
to:
%center%[[(Attach:)file pdf]]
Changed line 47 from:
%center%[[(Attach):http://www.michelini.org/programma.pdf | pdf file]]
to:
%center%[[(Attach:)http://www.michelini.org/programma.pdf | pdf file]]
Changed line 47 from:
%center%[[http://www.michelini.org/programma.pdf | pdf file]]
to:
%center%[[(Attach):http://www.michelini.org/programma.pdf | pdf file]]
Changed lines 45-47 from:
* Linguaggio C (B. Kernighan, D. Ritchie, Jackson Libri); versione inglese: C Programming Language (2nd Edition) Ed. Paperback
to:
* Linguaggio C (B. Kernighan, D. Ritchie, Jackson Libri); versione inglese: C Programming Language (2nd Edition) Ed. Paperback\\\

%center%[[http://www.michelini.org/programma.pdf | pdf file]]
February 17, 2007, at 07:37 PM by 81.211.220.253 -
Added lines 1-45:
INTRODUZIONE: significato di “informatica”; sistema di elaborazione; computer; hardware e software.\\\

ALGORITMO: la metafora dell’ufficio; definizione di problema, istanza, algoritmo; diagramma di flusso, programma, linguaggio di programmazione; proprieta’ degli algoritmi; risoluzione di un problema ed errori; diagrammi di flusso strutturati; equivalenza debole e forte; teorema di Böhm-Jacopini; teorema di Peterson-Kasami-Tokura.\\\

CODIFICHE DEI NUMERI: sistema posizionale; alfabeto e base; numerazione in base b; conversione da base b a 10, da 10 a b, da 2 a 8, da 2 a 16; minimo e massimo rappresentabile di un numero N puro; somma, sottrazione, moltiplicazione divisione, scorrimento di un numero naturale; numeri relativi (rappresentazione modulo e segno, complemento ad 1, complemento a 2); minimo e massimo rappresentabili; somma, sottrazione, moltiplicazione e divisione di numeri relativi; numeri frazionari; conversione numeri frazionari da base b a 10, da 10 a b; rappresentazione di numeri reali; grandezze fondamentali (bit, byte, kilo, mega, giga).\\\

CODIFICA DEI CARATTERI: ASCII standard ed esteso\\\

CODIFICA DELLE IMMAGINI: bitmap (B/N, colori); concetto di palette; immagini raster.\\\

CODIFICA SEGNALI AUDIO: campionamento (teorema di Nyquist), quantizzazione, codifica.\\\

CODIFICA SEGNALI VIDEO.\\\

ARCHITETTURA DEL COMPUTER: macchina di von Neumann; CPU (ALU, Control Unit, clock, registri); memoria cache; memoria centrale; indirizzamento e caratteristiche delle memorie; altre memorie (ROM, PROM, EPROM); bus di sistema (dati, indirizzi, comandi).\\\

DISPOSITIVI DI I/O: nastri magnetici; dischi magnetici; CD; DVD; porte di I/O.\\\

PROGRAMMAZIONE: creazione ed esecuzione di un programma (compilazione, linker, loader).\\\

INTRODUZIONE AL LINGUAGGIO C: struttura del programma C; buone norme di scrittura.\\\

ELEMENTI DI PROGRAMMAZIONE C: parole chiave; commenti; costanti numeriche; costanti carattere e stringa; identificatori; variabili (operatore assegnamento); qualificatore const; tipi primitivi (char, int, float, double) quantificatori short e long; qualificatori signed ed unsigned; operatori per i diversi tipi primitivi; compatibilita’ fra tipi primitivi; regole di conversione implicita; conversione esplicita (cast); definizione ed inizializzazione variabili.\\\

ISTRUZIONI: operatore di assegnamento esteso ed abbreviato; precedenza ed associativita’ degli operatori; istruzioni di I/O (scanf, printf); istruzioni strutturate (composte, if, switch, while, do...while, for); break e continue; goto.\\\

DATI STRUTTURATI: definizioni ed inizializzazioni di vettori, matrici e stringhe; libreria standard per le stringhe (strcmp, strcat, strcpy, strlen); I/O a caratteri e stringhe (getchar, putchar, gets, puts); record (struct); puntatore; operatore di indirizzo (&) e dereferencing (*); variabili dinamiche (malloc, free); problemi con puntatori (riferimenti pendenti, aree inutilizzabili, aliasing).\\\

FUNZIONI E PROCEDURE IN C: dichiarazione e definizione di una funzione; parametri formali ed attuali; passaggio dei parametri (legame per valore ed indirizzo); variabili locali e globali; effetti collaterali; cenni sulla ricorsione; parametri dalla linea di comando (argc, argv).\\\

FILE: file standard di I/O (stdin, stdout, stderr); file di testo; apertura e chiusura (fopen, fclose); lettura (fscanf, fgetc, fgets); scrittura (fprintf, fputc, fputs); fine del file (feof).\\\

RETI DI COMPUTER: vantaggi; tipi di reti; modello ISO/OSI; layer, protocollo, peer process; header e trailer; Internet Protocol Suite.\\\

TCP/IP: funzioni dell’ IP; indirizzamento IP; DNS; funzioni del TCP; porte di comunicazione.\\\

POSTA ELETTRONICA: protocolli (POP, IMAP, SMTP); messaggi di testo; standard MIME; nuove funzionalita’.\\\

WEB: multimedialita’, ipertesto e ipermedia; www (http, html); URL; linguaggi di marcatura (html); plug-in; Java; data streaming.\\\

Testi di approfondimento:

* Introduzione all’informatica in C (Piero Demichelis, Elio Piccolo, McGraw-Hill);
* Programmare in C (S. Gottfried, McGraw-Hill); versione inglese: Schaum's Outline of Programming with C, Ed. Paperback;
* Linguaggio C (B. Kernighan, D. Ritchie, Jackson Libri); versione inglese: C Programming Language (2nd Edition) Ed. Paperback

Fondamenti Di Informatica

I miei viaggi

Solidarieta' internazionale

E-mail

edit SideBar Private